logo CIPAT
28 novembre 2020

Attività di Formazione anno 2016/17

Formazione anno 2016/2017

 Comunicato di convocazione dell'incontro dedicato alla Valutazione delle attività di

Alternanza Scuola lavoro.

Carissimi colleghi, 

come preannunciato nella email del 20 febbraio u.s., comunico la data dell’incontro dedicato al tema della Valutazione delle attività di Alternanza Scuola Lavoro: 13 marzo 2017 alle ore 10,00 presso la sede del Cipat a Firenze.

 

 

Ad oggi risultano iscritti gli istituti: Artusi di Chianciano- Leopoldo II di Lorena GR- ISI Garfagnana LU, ma è possibile ancora aderire all’iniziativa inviando email entro il 9 marzo 2017.

Durante l’incontro saranno affrontate le seguenti tematiche:

·         valutazione intermedia dell'esperienza di ASL alla luce della Legge 107

·         strumenti di autovalutazione degli studenti

·         strumenti a disposizione del CDC per la valutazione dell'ASL

·         prospettive valutative e di certificazione in vista dell'esame di Stato ( secondo la bozza di riforma) già a partire dal prossimo anno scolastico.

Il corso sarà realizzato in collaborazione con l’Istituto Professionale Alberghiero Matteotti di Pisa.

I lavori della prima giornata dureranno 3 ore, in quella sede potranno essere definiti approfondimenti, attività laboratoriali ed eventuali costi.

Cordiali saluti

Giuseppe Italiano

Presidente Cipat

 

Documenti allegati

 


 

CORSO RAV - PdM - Grosseto in collaborazione con il Polo Bianciardi

date degli incontri: 31 gennaio-16 febbraio - 1 marzo - 13 marzo

 

Corso RAV-PdM - Firenze in collaborazione con l'Istituto Datini- Prato

Date degli incontri: 6 marzo - 23 marzo- 7 aprile - da definire

 

 

Proposta di formazione

 

“Gli strumenti per aggiornare il RAV e gestire il Piano di Miglioramento in modo efficace”.

RAV e PdM sono documenti centrali per il Sistema Nazionale di Valutazione: ad essi è affidato il compito di introdurre nella scuola il miglioramento continuo attraverso un percorso di autoanalisi e di scelta delle priorità su cui andare a lavorare nel medio periodo.  Questi documenti risultano centrali anche nella nuova procedura di valutazione del Dirigente scolastico, in quanto ne evidenziano le competenze gestionali e organizzative.

Per sostenere le scuole e i dirigenti scolastici nella realizzazione di RAV e PdM coerenti ed efficaci, viene proposto un corso di formazione rivolto a NIV e Dirigenti scolastici.

Il corso sarà articolato nel modo seguente:

-          quattro incontri in presenza di tre ore ciascuno; ogni incontro prevede una parte laboratoriale con un confronto finale sugli esiti dei lavori svolti;

-          attività svolte personalmente dai corsisti e oggetto di analisi e confronto con gli esperti CIPAT in modalità blended;

-          confronto e restituzione finale in presenza.

 

Contenuti degli incontri:

I incontro

a.      Gli aspetti centrali del Modello e la correlazione tra autovalutazione/valutazione dei docenti/valutazione dei DS

b.      Lettura, analisi e interpretazione dei dati relativi ai Risultati nelle prove standardizzate nazionali (Risultati degli studenti nelle prove di italiano e matematica; Livelli di apprendimento degli studenti; Variabilità dei risultati fra le classi) – esempi e attività laboratoriali

c.       Individuazione Punti di forza e di debolezza ed espressione del giudizio: come garantire la completezza e la coerenza con i dati forniti – esempi e attività laboratoriali

 

II incontro

a.      Lettura, analisi e interpretazione dei dati relativi ai Risultati scolastici (Esiti degli scrutini; Studenti diplomati per votazione conseguita; Trasferimenti e abbandoni) – esempi e attività laboratoriali

b.      Lettura, analisi e interpretazione dei dati relativi ai Risultati a distanza (Prosecuzione negli studi e successo scolastico; Inserimenti nel mondo del lavoro) – esempi e attività laboratoriali

c.       Possibili indicatori per rilevare gli esiti relativi alle Competenze chiave e di cittadinanza

 

III incontro

a.      Analisi di un processo spesso “debole” nella valutazione delle scuole: Orientamento strategico e obiettivi prioritari. I criteri di qualità delle sub-aree  Missione e obiettivi prioritari; Controllo dei processi; Organizzazione delle risorse umane. Come impostare correttamente il processo

b.      Il passaggio dal RAV al PdM: strumenti utili per garantire la coerenza tra i due momenti; strumenti per rilevare fattibilità e impatto delle azioni di miglioramento - esempi e attività laboratoriali

c.       Priorità, traguardi e obiettivi: definizione e caratteristiche-  esempi e attività laboratoriali

 

IV incontro

a.      Il Piano di miglioramento: gli elementi  di base per la pianificazione (fasi, azioni, responsabilità, tempi, modalità di monitoraggio); Indicatori e target

a.      Il Piano di miglioramento: la gestione della fase attuativa (responsabilità; strumenti e modalità di monitoraggio; valutazione)

b.      Il Piano di miglioramento: alcune condizioni efficaci (coinvolgimento del personale, comunicazione e documentazione)

 

La proposta di formazione è articolata come Unità formativa di h.25 totali, così articolate:

 

  • h.12    Formazione in presenza
  • h. 4     Formazione blended
  • h. 6     Elaborazione materiale
  • h. 3     Documentazione e restituzione

 

 


 

Ai Dirigenti Scolastici degli Istituti Associati.

 

 

Carissimi,

il CdA del Cipat del 24 ottobre u.s. ha individuato i temi che saranno oggetto dei prossimi interventi di formazione che si svilupperanno nei mesi di: Novembre, Dicembre e Gennaio in particolare sugli aspetti legati alla “Valorizzazione del Merito” (in proposito sollecito a chi non lo avesse fatto la restituzione del questionario); sarà mia cura comunicare le date degli incontri appena definite.

Lo stesso CdA ha individuato nel tema della “Valutazione dei Dirigenti” una questione su cui porre prioritariamente l’attenzione, in proposito si comunica che il giorno 14 novembre 2016 alle ore 10,00 presso la sede del Cipat si svolgerà un Seminario dedicato all’approfondimento della questione della Valutazione.

Il seminario sarà introdotto dalla prof.ssa Cristina Cosci sugli aspetti riguardanti lo sfondo normativo e le questioni operative.

Sarà presente l’ispettore Roberto Martini che potrà integrare e approfondire le principali questioni del processo di Valutazione.

A seguire è previsto il dibattito e la formulazione di eventuali proposte di approfondimento e continuazione dell’attività di supporto ai Dirigenti.

Considerata l’importanza dell’iniziativa raccomando ai colleghi Dirigenti, cui l’incontro è riservato, la partecipazione che vi chiedo di segnalare con una email di conferma.

Cari saluti

Giuseppe Italiano

Presidente Cipat

 

Documenti presentati all'incontro:

Documento prof.ssa Cosci

Documento Ispettore Martini

 


14 ottobre dalle 10 alle 13 -  20 ottobre dalle 10 alle 13 “La gestione del contenzioso nelle istituzioni scolastiche” 

Programma corso:   

 

Titolo del corso: “La gestione del contenzioso nelle istituzioni scolastiche”

Docente: dott.ssa Chiara Giannessi, avvocato civilista esperto in diritto scolastico

Modalità:        Il corso avrà un taglio estremamente pratico, sarà favorito da un’impostazione partecipativa in cui all’uditorio verrà continuamente data la possibilità di porre domande (anche durante l’esposizione dei singoli argomenti) per arrivare, attraverso l’analisi del singolo caso, alla soluzione del problema concreto.

durata:            6 ore – 2 incontri

date:               14 ottobre dalle 10 alle 13

                        20 ottobre dalle 10 alle 13     

 Contenuti 1 incontro:

·         La rappresentanza legale del Ds ex art. 25 d.lgs 165/2001

·         Diritto soggettivo e interesse legittimo

·         Riparto di giurisdizione

·         Tipologie di cause ordinarie

·         Chi difende l'amministrazione

·         Cause di lavoro/disciplinari

·         Simulazioni pratiche (stesura atti, deposito in cancelleria, comportamento processuale e gestione delle udienze)

Contenuti 2 Incontro

·         Cause penali/amministrative

·         Rapporti con l'Avvocatura di Stato

·         La negoziazione assistita

·         Cause civili davanti al giudice di pace ed al tribunale

·         Simulazioni pratiche (stesura atti, deposito in cancelleria, comportamento processuale e gestione delle udienze)

 


7 ottobre 2016 ore 10 presso la sede del Cipat: "Riflessioni e suggerimenti sull'aggiornamento del PTOF" 

 


Comunicazione agli Istituti Associati del  06/06/2016

 

Gent.mi colleghi,

il CdA del Consorzio CIPAT ha predisposto un piano di formazione verso gli Istituti superiori  della Regione Toscana su tematiche ritenute di interesse, che si svolgerà dal mese di settembre a dicembre 2016

. 

DS e Staff di Istituto 

 

·         Piani di Miglioramento

·         Rendicontazione

·         Valorizzazione del personale docente

·         Alternanza Scuola- Lavoro

·         Contenzioso

Ogni corso prevede  3  incontri di 3 ore ciascuno.

Primo incontro: presentazione della tematica con riferimenti generali e esperienze personali

Secondo incontro: attività laboratoriale su esempi pratici e condivisioni di esperienze

Terzo incontro:  costruzione condivisa di soluzioni e di modelli

 

Docenti

 

·         Accoglienza

·         Orientamento

·         Didattica disciplinare per Area Comune

 

Ogni corso prevede  3 incontri di 3 ore ciascuno.

 

Primo incontro: presentazione della tematica con riferimenti generali e esperienze personali

Secondo incontro: attività laboratoriale su esempi pratici e condivisioni di esperienze

Terzo incontro: costruzione condivisa di soluzioni e di modelli

Gli Istituti interessati sono pregati di segnalarlo al Cipat entro il 30 giugno 2016 tramite email, indicando il numero dei partecipanti previsti.

Successivamente alle iscrizioni  verrà inviato il programma definitivo delle attività e il relativo calendario.

Ai partecipanti sarà rilasciata una certificazione relativa alle attività frequentate.

Cordiali saluti

Giuseppe Italiano

Presidente Cipat